Torna alla home
Engarda Giordani comunicazione e marketing
 
 
News
26 Giugno 2017
1° “Pedalata tra le Stelle” in notturna
7.500 € raccolti, ...

15 Giugno 2017
Tendenza arredo: Urban Jungle
Agena: la Natura p...

10 Maggio 2017
A Palazzo di Città la giunta premia Arona Calcio
Il Primo Cittadino...

08 Maggio 2017
Campionesse nazionali e pass per l'European Cup
Il Twirling Santa ...

21 Aprile 2017
BNI | Percorsi di Eccellenza
Un invito al lavor...

29 Marzo 2017
FuoriSalone 2017 a Milano. Le novità di Agena
L'azienda presente...

14 Marzo 2017
Marco Gay ospite del RC Orta San Giulio
“I giovani: portat...

archivio news
News
21 Aprile 2017

BNI | Percorsi di Eccellenza
Un invito al lavoro, soprattutto su se stessi e l'allenamento al cambiamento.

BNI-BelieveSrl 1


Galleria di immagini (clicca per ingrandire e scaricare)


“PERCORSI DI ECCELLENZA”
SEMINARIO DI NETWORKING E FORMAZIONE PERSONALE
Un invito al lavoro, soprattutto su se stessi:
la vera arma a disposizione è l’allenamento al cambiamento.
Se si offre fiducia e si aprono le agende facendo rete,
si ottengono nuove opportunità di successo.
Concordi oltre 280 imprenditori e professionisti intervenuti al PalaPhenomenon,
nel segno di BNI.

Ciò che conta non è la volontà di vincere, ma la volontà di prepararsi a vincere”
cit. Paul Bryant

 

L’evento organizzato da BNI ha visto l’intervento di Roberta Liguori, Trainer e Mental Coach, che ha posto l’accento sulla opportunità di “allenarsi” e quindi prepararsi a vincere come vero obiettivo da perseguire per cercare di migliorare. Elisa Dessy, Formatore Senior e Mental Coach, ha sottolineato come ogni obiettivo debba essere sostenuto dall’azione e colui che ottiene il vero risultato non è chi comincia ma chi persevera. A supporto di quanto proposto durante la mattinata alla folta e attenta platea, applaudito l’intervento dell’Ospite a sorpresa di “Eccellenza” Danilo Ragona, dal titolo “Da Limiti a Possibilità”: il progettista designer torinese, costretto su una carrozzina a causa di un incidente a 18 anni, ha studiato e prodotto un ausilio tecnologico e di design, che produce e commercializza con il marchio di successo “Able To Enjoy”. Numerosi ed interessanti anche le testimonianze di imprenditori locali. Soddisfatti gli organizzatori di Believe Srl.

Una platea attenta di oltre 280 imprenditori e professionisti di tutto il territorio novarese e del Vco ha gremito ieri mattina il Pala Phenomenon in occasione del primo appuntamento che BNI Region Piemonte Nord e Valle D’Aosta – rappresentata da Believe Srl di Torino – ha voluto dedicare alla formazione. Sono intervenute Roberta Liguori ed Elisa Dessy, Trainer e Mental Coach di grande esperienza ed hanno testimoniato imprese di valore del territorio, oltre alla case history di eccellenza del designer Danilo Ragona.  

Roberta Liguori ha offerto il proprio percorso personale di paziente che ha combattuto una dura lotta contro una terribile malattia, quale spunto per come debba essere affrontata la realtà per cercare di ottenere risultati positivi e migliori. Lo si può fare innanzitutto concentrandosi sulla preparazione al raggiungimento dell’obiettivo, secondo il motto dell’allenatore Paul Bryant “Ciò che conta non è la volontà di vincere, ma la volontà di prepararsi a vincere”. Imperativo è focalizzarsi sui risultati che si desidera ottenere, cambiando atteggiamento. “Musa ispiratrice” è per lei lo Stregatto di Alice delle Meraviglie, autore di quelle “domande furbe” che solo in apparenza sembrano prive di senso, ma in realtà celano risposte sorprendenti. Ecco quattro esempi per affrontare le difficoltà: 1) Quale significato positivo posso dare a questa situazione? 2) Come posso mettere a frutto questa situazione? 3) Come posso imparare da questa situazione? 4) Come posso trarre beneficio da questa situazione? Per trovare le risposte, per Roberta è fondamentale allenarsi a porci le domande giuste.

L’intervento di Elisa Dessy ha preso spunto da Luis Sepulveda e dalla frase “Vola solo chi osa farlo” che trova ulteriore espressione nel racconto, poetico e meraviglioso, de “La Gabbianella e il Gatto”, storia di un gatto che insegna a volare ad un gabbiano, cresciuto senza sapere di avere queste capacità. Se i momenti critici e le difficoltà implicano “cambiamenti”, occorre riflettere sulla vera accezione del termine … cambia … mente, ovvero è importante modificare il proprio atteggiamento per cercare la soluzione ai propri problemi. Occorre dichiarare le proprie “responsabilità” … non sentirsi innocenti e impotenti vittime ma … “responsabili” … abili a rispondere ... consapevoli che se si è parte del problema si è parte della soluzione. E se c’è un problema – Elisa ci aiuta in questo – c’è anche una soluzione.

A supporto di quanto proposto durante la mattinata alla folta ed attenta platea, applaudito l’intervento dell’Ospita a sorpresa di “Eccellenza” Danilo Ragona, un giovane imprenditore torinese che con la sua case history ha offerto una concreta testimonianza di come una criticità possa tradursi in opportunità. Nel suo intervento dal titolo “Da Limiti a Possibilità” il designer torinese, costretto su una carrozzina a causa di un incidente a 18 anni, ha studiato all’Istituto Europeo di Design (divenendone oggi docente) e disegnato e messo in produzione un ausilio tecnologico presente sul mercato con il marchio di successo “Able To Enjoy”. Impegnato su più fronti, entusiasta della vita, è testimone di come si possa “essere liberi anche in caso di disabilità” e raggiungere ciò che si desidera grazie alla forza di volontà ed al supporto della tecnologia moderna. Le sue carrozzine sono leggere, di design ed ultra performanti e consentono ai diversamente abili di affrontare percorsi estremi, infrangendo barriere in totale libertà d’azione. Anche in alta montagna o … a Matera, città apparentemente meno “libera” in termini di accessibilità con la quale ha in corso un progetto di collaborazione proprio sul tema, che si preannuncia una vera sfida. Da non perdere il suo blog dedicato alla disabilità ed accessibilità che racconta le sue avventure alla scoperta delle bellezze italiane con un amico, presenti in http://viaggioitalia.org/

Numerose ed interessanti anche le testimonianze di imprenditori locali di successo, come quelle di Caterina Zadra con Sapor Cortese, brand che rappresenta un progetto a tutela dell’artigianato d’eccellenza e della sostenibilità locale ed Eraldo Peccetti di Colines Spa, azienda novarese di imballaggi, da sempre attenta all’investimento in tecnologie.

Altra testimonianza in favore dell’Eccellenza in ambito scientifico e medico, quella resa dal Dott. Ferlito, Presidente dell’Associazione U.R.S.L.A. (Uniti per la Ricerca sulla Sclerosi Lateriale Amiotrofica – www.ursla.it) e della ricercatrice Letizia Mazzini, impegnati nella lotta contro questa malattia e nella ricerca, con notevoli risultati e considerazione anche all’estero. All’evento ha inoltre presenziato il Sindaco di Novara Alessandro Canelli, per approfondire le iniziative di sviluppo del territorio promosse da BNI.

Lo sviluppo di opportunità di successo ha riguardato anche la visione del futuro e dei giovani, con un nuovo approccio di formazione portato all’attenzione del pubblico grazie all’innovativo progetto “CreAttività”, nato nell’ambito di BNI Foundation – il canale tra il mondo del business e quello dell’educazione – dalla volontà di tre professioniste del territorio novarese: l’architetto Daniela Grandi, membro di BNI con la sua azienda Co.Ideas, la psicologa Marilena Argentati e la pedagogista Alessandra Mondelli. Il progetto si pone l’obiettivo di creare un centro ludico/artistico per bambini ed adolescenti (dalle elementari fino al liceo), dove sviluppare la mente creativa e valorizzare i loro talenti naturali, al fine di poter scegliere un percorso di studi ed una futura carriera professionale in linea con le loro attitudini. “CreAttività” come community rivolta anche ad adulti, aziende ed imprenditori, che in questi giovani possono trovare collaboratori del futuro. Coinvolto nel progetto anche il mondo della scuola grazie a Roberto Penna, Vicepreside dell’Istituto Salesiano “San Lorenzo” di Novara, da tempo promotore di progetti di alternanza scuola-lavoro basati sulla valorizzazione delle capacità dei ragazzi, affinché la specializzazione da loro acquisita nel percorso scolastico trovi reale riscontro nella futura vita professionale.

Molto soddisfatti gli organizzatori di Believe Srl, così come dichiarato da Silvana Rufo, Executive Director della Region “Piemonte Nord e Valle d’Aosta”: “La filosofia del di BNI® (Business Network International) si fonda sul presupposto del donare e del condividere, prima di ricevere. Rappresenta un nuovo punto di vista grazie al quale affrontare – secondo un metodo strutturato – il proprio lavoro, per tendere al miglioramento. È una filosofia che nasce dal desiderio di cambiare il proprio atteggiamento, esattamente come ci hanno illustrato le Coach e Formatrici. È stata per noi una grande soddisfazione, un successo. La partecipazione e l’entusiasmo percepito ci aiuteranno nel proseguo del cammino sul tema della formazione che PERCORSI DI ECCELLENZA desiderava intraprendere con questa prima tappa in territorio novarese e nel Vco”. 

L’Eccellenza è ciò che oggi, più che mai, fa la differenza sul mercato. Allenarsi al cambiamento facendo rete non svela alcuna formula magica, ma invita al lavoro e prima di tutto questo deve avvenire su se stessi. L’utilizzo di un Sistema per rendere progressivo e monitorato l’avanzamento nella direzione del “Successo” e dell’”Eccellenza”.

 



pdf cs4__BNI_post_Percorsi_di_Eccellenza.pdf
Richiedi ulteriori informazioni


p.iva 01846100038 - © Engarda Giordani 2017 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer - Cookie Policy - Mappa del sito